Delfino affonda a Rosignano. Politi: “Tutti responsabili”

Il Pallavolo Delfino si arrende al Rosignano. Peccato. Le ragazze di Giuseppe Politi, reduci dalla bella vittoria casalinga ai danni del Volley Pantera Lucca, dovevano provare a ripetersi per tentare di dare una svolta alla stagione e rincorrere una salvezza ancora a portata di mano. Tre set a zero il risultato finale con parziali di 27/29, 20/25 e 19/25.

“Poteva e doveva essere la partita della svolta -ha detto il tecnico Politi-. Le nostre avversarie si presentavano con Castellano, lagiocatrice più esperta e rappresentativa, infortunata ad una mano. Questo avrebbe dovuto darci la carica necessaria per affrontare la gara decisamente in maniera diversa ed invece l’illusione è durata solo un set, come spesso accade quest’anno”.

Politi rammarica il fatto che “quest’anno raramenta siamo riusciti ad essere un gruppo consapevole delle proprie difficoltà ma che mette in campo testa e cuore per portare a casa la vittoria”. E chiude “il rammarico più grande di questa stagione non sarà il risultato finale, piuttosto vedere una squadra che non gioca le partite secondo le proprie qualità e possibilità fino alla fine e di questo credo siamo tutti un po’ responsabili”.