Il Consorzio di Bonifica farà lavori a Pescia per 482mila euro

Il Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno realizzerà nel territorio comunale di Pescia nel corso di questo 2019 lavori per un ammontare complessivo di 482mila euro di spesa. Già nei giorni scorsi si sono visti all’opera i trattori del consorzio nel parco fluviale, ma si tratta solo dell’inizio di una serie di opere e interventi che riguardano sia i tagli nei vari corsi d’acqua che opere di regimazione idraulica.

“Sono essenzialmente tre gli ambiti di intervento previsti nel piano operativo predisposto dal Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno: quelli idraulico-forestali, le opere al reticolo e il taglio delle erbe, per permettere il deflusso delle acque privandole degli ostacoli che si formano con la vegetazione e per la presenza di depositi di terreno”, ha detto il sindaco Giurlani.

Si andrà a intervenire praticamente in tutti i fossi e i corsi d’acqua del territorio: Pescia di Pescia, rio S.Giovanni, rio dell’Asino, rio Bozzo Nero, torrente Pescia di Pontito, torrente Torbolino, tanti attraversamenti a confine con gli altri comuni dellaValdinievole, Pescia di Collodi e rio Castorni, gli affluenti del fiume Pescia ( Giocatoio, Bareglia, S.Stefano, Collecchio, S.Giovanni, S.Lorenzo, Rimigliari, Zano, Torbola, Gorile), rio Dilezza e Paradiso, rio Dogana, fosso della Billa, fosso della Pilla del Borghetto, rio Santo Vecchio, Pesciamorta, Furicaia, rio Maleto, rio Renaie, fosso delle Fonti, rio Metatuccio, rio Morticini, fosso Rovereto, fosso di Stiappa, fosso di Pian di Lama, rio Buta, fosso delle Streghe, fosso Obaca, rio Pian di Lago e affluente di sinistra Pescia di Vellano, fosso di Mandriccio, fosso di S.Quirico, fosso di Colle Pinci, fosso di Lucchiarello, fosso di Rivignone, fosso di Montecarlo, fosso Landino, fosso via Ricci, fosso di Confine, fosso via Anguillara, rio degli Orti, fosso via Romana. Alcuni corsi d’acqua sono oggetto di molteplici interventi.