Era il 15 aprile, proprio come cinquecento anni fa…

Nella “sala rossa” del Palazzo Vescovile, lunedì 15 aprile, è stato presentato e reso ufficiale il logo che raffigurerà l’anniversario di fondazione della Diocesi e il Giubileo dei 500 anni. La data ricorda quella del 15 aprile 1519 quando con una bolla di Papa Leone X veniva “staccato” il territorio della Valdinievole dalla giurisdizione della Diocesi di Lucca per creare la nuova Diocesi di Pescia.

 

La Diocesi aveva indetto un concorso riservato agli studenti del triennio delle scuole superiori presenti sul territorio valdinievolino. Ha vinto l’elaborato di Costanza Borselli del Liceo Artistico “Berlinghieri” di Pescia: un numero “500” poggiato su una forma stilizzata ma ben riconoscibile della facciata e del campanile della chiesa Cattedrale. Il numero 500, anch’esso stilizzato, è stato tagliato sull’asse mediana, per simboleggiare con gli zeri la navata destra e sinistra del Duomo, ma soprattutto per richiamare anche l’idea di un ponte che unisce la piazza, visibile nel numero “5”.

Con Costanza Borselli sono stati premiati anche Mihaela ArnasuChiara Lombardi e Mattia Manfredini. Con loro c’era l’insegnante Jolanda Sebastio.