5000 giovani iscritti nei plessi scolastici pesciatini. Un vero record

Si tratta di una comunità, fatta di bambini di pochi mesi fino a studenti maggiorenni, che ogni giorno si muove all’interno della città e che fanno di Pescia il secondo polo scolastico della provincia di Pistoia.

Ecco qualche numero: nei quattro istituti superiori, Lorenzini, Sismondi-Pacinotti, Anzilotti e Marchi, studiano oltre 3100 studenti. Gli studenti invece iscritti nei due istituti comprensivi, Andreotti e Levi Montalcini, sono 1700.

Il Comune di Pescia, negli anni dal 2014 ad oggi, ha investito oltre due milioni di euro per lavori di ampliamento, riqualificazione o adeguamento sismico nei plessi di proprietà comunale. Compreso la realizzazione della nuova scuola materna a Calamari. Sono invece in corso i lavori per adeguamento sismico e funzionale del plesso di Alberghi.

Entro il 2019 saranno invece conclusi o avviati altri importanti interventi per complessivi 2,5 milioni di euro. In particolare: lavori per adeguamento sismico e funzionale alla scuola d’infanzia Cardino; lavori per adeguamento sismico e efficientamento energetico nella sede di via Simonetti del Levi Montalcini e lavori per adeguamento sismico al plesso di Valchiusa.