Troppe buche nelle strade provinciali. La protesta dei cittadini. Il Comune scrive a Marmo

Il comune di Pescia ha scritto una lettera al presidente della provincia Luca Marmo per segnalare la situazione veramente drammatica delle strade provinciali, piene di buche e, quindi, molto pericolose per chi le percorre.
I cittadini sono infuriati per i danni alle sospensioni delle proprie autovetture per avere preso una o più delle tantissime buche che, complice anche la serie abbondante di precipitazioni, crescono in frequenza e dimensioni sulle strade di competenza provinciale.
Il timore, neanche a dirlo, è che possa succedere qualcosa di grave.
Nella lettera al presidente della Provincia di Pistoia Luca Marmo, il Comune è scritto che “la già precaria situazione dei fondi stradali è ulteriormente peggiorata rendendo ancora più pericoloso il transito di queste strade provinciali e provocando danni ai veicoli, come ad esempio alle sospensioni a causa dei violenti contraccolpi provocati dall’ormai inevitabili buche che sono sempre più frequenti e sempre più profonde”.