Giurlani e Conforti. Duello a distanza sui cimiteri  

Se da una parte il sindaco Giurlani esprime soddisfazione per gli interventi, fatti e da fare, nei cimiteri sul territorio comunale, dall’altra il consigliere comunale Francesco Conforti ha detto che “la situazione è disastrosa e il degrado vergognoso”.

“I tanti lavori per rendere presentabili i cimiteri dell’intero territorio comunale hanno permesso ai parenti dei defunti di commemorare i loro cari senza particolari disagi, ma l’amministrazione comunale di Pescia intende proseguire nella complessa opera di miglioramento di strutture che per decenni sono state lasciate abbandonate a sè stesse”, ha detto Giurlani.

“Pescia non merita queste miserie, non può e non deve rassegnarsi -ha invece affermato Conforti-. Il sindaco attuale, passando da una festa all’altra, da una mascherata all’altra, ha anche la faccia di girare filmini pubblicitari davanti alle macerie al cimitero che, mai rimosse, fanno bella mostra di sè…senza pudore”.

Purtroppo su questo tema abbiamo ereditato una situazione catastrofica e chi oggi cerca di strumentalizzare la situazione, ha sulla coscienza il fatto che, per incapacità o disinteresse, non ha fatto niente per i cimiteri, quando ne aveva piena possibilità”, è la risposta del primo cittadino.