Atti vandalici in via Giusti e all’ospedale. Preso l’autore

I Carabinieri di Pescia (nella foto il comandante Francesco Marraccini) hanno identificato e denunciato l’autore dei due atti vandalici, compiuti nel tardo pomeriggio di domenica, in via Giusti e all’ospedale.

L’uomo, un 45enne di Ponte Buggianese, in evidente stato di ebbrezza, era stato trasportato nel pomeriggio all’ospedale di Pescia per le dovute cure. Intorno alle 19 era stato dimesso e lui, evidentemente non soddisfatto del trattamento ricevuto, ha deciso di vendicarsi (!).

Ha dapprima rotto un vetro di una finestra all’ospedale, poi, a piedi, correndo e a torso nudo, si è diretto verso via Giusti, nei pressi della Cattedrale, dove ha rovesciato una conca di fiori di grandi dimensioni.

L’uomo, C.G., è stato intercettato dagli uomini di Marraccini intorno alle ore 19 nei pressi del supermercato Eurospin a Uzzano. Fondamentali, in questo senso, sono state alcune segnalazioni di cittadini.