Rubano auto per scorribande notturne. Zona Alberghi presa di mira dai ladri

Brutta sorpresa, l’indomani mattina, per una giovane coppia di coniugi residente ad Alberghi. Nella notte alcuni malviventi hanno forzato la porta al piano terra del condominio decisi, forse, a salire fino agli appartamenti e tentare dei furti. Viste le difficoltà per “forzare” i portoncini blindati, hanno così prelevato da una cassetta posta le chiavi dell’auto della coppia, una Fiat 500X e con quella hanno evidentemente fatto scorribande per l’intera nottata. Al mattino l’auto era nuovamente nel parcheggio, da dove era stata prelevata nella notte. Ma con segni che lasciavano poco all’immaginazione. La carrozzeria dell’auto risultava danneggiata in ogni suo lato. E, all’interno, i sedili erano danneggiati dalle cicche di sigarette. I ladri, sicuramente più di uno, potrebbero anche aver compiuto dei furti, ma al momento non se ne hanno notizie. 

Sempre ad Alberghi, tra via delle Gardenie, via delle Rose e via Alberghi, molti residenti hanno segnalato la forzatura degli sportelli delle proprie auto, durante la notte, alla ricerca forse di qualche euro. O, come nel caso, di una signora, per rubare un telecomando del cancello convinti che consentisse l’accesso ad uno dei tanti in zona. Per fortuna,m si trattava di un telecomando per l’apertura del cancello dell’abitazione dei figli, a Ponte Buggianese.

Ma anche tentativi di intrusione nelle abitazioni. Alcuni delinquenti si sono introdotti in una proprietà privata con il chiaro intento di forzare un accesso al piano terra. Nel “farsi spazio” però, il ladro ha sbattuto contro alcune biciclette parcheggiate che, cadendo, hanno svegliato il padrone di casa e un agguerritissimo cane di piccola taglia che l’ha costretto alla fuga.