Ancora un lupo avvistato a Veneri. Ma è davvero un lupo?

Nella tarda serata di venerdì due signori, marito e moglie, hanno avvistato un lupo. I due, poco più che sessantenni, stavano passeggiando nei pressi di via Colle del Lupo, quando a un tratto, più o meno nello stesso punto dell’avvistamento di qualche giorno fa, hanno incrociato lo sguardo con quello che a loro è parso essere “con assoluta certezza” un lupo. “Era ad appena 20 o 30 metri da noi -hanno detto-. Ci ha visto, è rimasto immobile per qualche secondo poi è corso via, come impaurito“. I due hanno naturalmente cambiato programma, sono tornati indietro e raggiunto l’auto da un’altra strada.

Secondo qualche esperto, potrebbe trattasi del solito animale avvistato qualche giorno fa. Ma gli stessi, sollevano anche qualche dubbio. “Potrebbe trattasi di un lupo cecoslovacco, o di un ibrido o di un cane randagio”.

Secondo gli esperti, anche se non è da ritenersi pericoloso, il lupo è comunque un animale selvatico che potrebbe comportarsi in maniera imprevedibile se si sente in pericolo. E’ bene dunque seguire alcune norme di comportamento per disturbare il meno possibile questa specie. Dunque, non avvicinarsi, evitare urla o altri rumori che potrebbero spaventare l’animale. Se viene avvistato un lupo in alimentazione su una preda, evitare assolutamente di disturbarlo.