Minaccia il direttore del supermercato. Intervengono i Carabinieri

E’ successo nel tardo pomeriggio di venerdì nel parcheggio di un supermercato nell’immediata periferia di Pescia. Un giovane nigeriano, con regolare permesso di sogiorno, stazionava nei pressi nei box per i carrelli della spesa. Insistemente, a quanto hanno affermato alcuni testimoni, chiedeva che gli fossero lasciate le monete da uno o due euro. In cambio avrebbe fornito un pò d’aiuto per caricare la spesa nell’auto.

Qualche utente del supermercato ha pensato però di rientrare nel negozio ed avvertire il direttore affinchè ponesse fine al disagio. Il direttore ha invitato il giovane a cessare quel tipo di attività e ad andarsene. Il nigeriano, evidentemente, non l’ha presa bene. Sono volate qualche parola di troppo e minaccia “di farsi male”. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha posto fine al diverbio che, visti gli animi, sarebbe potuto finire in qualcosa di peggio che due semplice parole ed offese.