“Wiki Loves Monuments 2018 arriva in provincia di Pistoia”

Come ogni anno, il 1settembre inizierà in Italia la 7° edizione di “Wiki Loves Monuments” https://wikilovesmonuments.wikimedia.it/), un concorso certificato dal Guinness World Records
come il più grande mai organizzato al mondo.
WLM è promosso ogni anno dai volontari wikimediani e invita a caricare su WIkimedia Commons, l’archivio di file multimediali di wikipedia, le immagini di siti e beni culturali presenti sul territorio. Si tratta di una iniziativa di notevole successo che dal 2012 ad oggi ha raccolto circa 100.000 immagini di chiese, ponti, palazzi, musei e opere d’arte caricate. Gli amanti del patrimonio culturale e della fotografia potranno partecipare gratuitamente al concorso condividendo i loro scatti, e vincere vari premi offerti dagli sponsor. WLM non è però solo uno stimolo per i fotografi più appassionati, sia residenti che turisti, ma è soprattutto un modo di contribuire alla costruzione di un archivio digitale dei tesori del territorio. Le foto verranno utilizzate non solo per illustrare le pagine dell’enciclopedia libera Wikipedia, ma saranno caricate a disposizione di tutti, accessibili e riutilizzabili liberamente citando l’autore da chiunque anche per scopi commerciali, contribuendo così a far conoscere in rete e nel mondo le bellezze della provincia di Pistoia. Nel caso delle foto di beni culturali in Italia, il Codice dei beni culturali e del paesaggio https://it.wikipedia.org/wiki/Codice_dei_beni_culturali_e_del_paesaggio ne consente il riuso per scopi commerciali solo previa autorizzazione del proprietario. Anche se i social media
sono pieni di foto che non rispettano questa normativa, l’organizzazione di WLM, ha deciso di seguire scupolosamente la legislazione italiana, ed è quindi possibile inserire la foto di un bene nel sito del concorso solo qualora il proprietario di quest’ultimo, pubblico o privato, abbia rilasciato un’autorizzazione esplicita. Grazie alle volontà dei wikimediani toscani è stata portata avanti a partire da maggio una campagna per invitare i comuni della provincia di Pistoia a partecipare liberando i siti di loro proprietà. Grazie al supporto della Biblioteca San Giorgio di Pistoia hanno già ufficialmente aderito a WLM i comuni di Serravalle Pistoiese e Montecatini Terme. A partire da agosto sul sito di WLM sarà disponibile la mappa geolocalizzata di tutti i monumenti “liberati” per l’edizione 2018. Il caricamento delle foto inizierà il 1 di settembre e terminerà il 30 settembre. Per informazioni è possibile scrivere a contatti@wikilovesmonuments.it, o contattate il gruppo facebook
https://www.facebook.com/groups/ToscanaWiki/