Macchino “contro” Vellano. Ma la colpa è di Vanni

.

.

Alcuni abitanti della frazione di Macchino si sono rivolti all’ex consigliere comunale Oliviero Franceschi perchè potesse intercedere nei confronti del presidente della Provincia, Vanni. Questi educati ma decisi residenti della piccola frazione nella Svizzera Pescia, si domandano “se per avere le annuali pulizie della strada provinciale che sale fino al paese debbono anche loro organizzare una sagra”, come a Vellano per l’imminente sagra della castagna.

“Questi signori sono ben felici che Vellano sia in questi giorni la capitale della montagna pesciatina, ma sono infuriati perchè la strada è inagibile”, ha detto l’esponente di Lega Nord. “E’ un’offesa -ha urlato Franceschi- nei confronti di chi in montagna vi abita a favore invece di chi verrà solo per poche ore”.

In questo modo, è il timore di Franceschi, è difficile continuare a convincere i pochi residenti delle frazioni di montagna a rimanere in quei paesi. “Piuttosto ci sono politici che fanno di tutto per farglieli abbandonare quei territori”.