Reddito pro capite. Sessantasei pesciatini oltre 120.000 euro

Sono stati resi noti i dati Istat relativi ai redditi delle persone fisiche per l’anno d’imposta 2016. La provincia di Pistoia è in ultima posizione tra le province toscane, come succede ormai da 10 anni. Il reddito pro capite dei pistoiesi è € 13.354 assai meno di € 16.881 dei fiorentini, in prima posizione, o di 15.722 dei senesi. Tra i cittadini residenti nella Provincia di Pistoia, quelli con il più alto reddito pro capite sono i pistoiesi (€ 15.087), seguito dai residenti di Montale, di Montecatini Terme (€ 14.024), Serravalle Pistoiese, Buggiano (€ 13.676) e, appunto Pescia (€ 13.660). Il dato, per quanto ci riguarda, è in miglioramento da almeno 5 anni. Nel 2013, Pescia era in nona posizione in Provincia, in ottava posizione nel 2014, in settima nel 2015. 

Oltre il 30% dei pesciatini dichiara un reddito tra i 15 e i 26.000 euro. Il 20%, tra i 26 e i 55.000 euro. Poco meno di 400 sono i nostri concittadini che dichiarano invece redditi tra i 55.000 e i 120.000 euro. Appena 66 quelli con un denuncia “ricca” di oltre 120.000 euro.