I Soci di Banca di Pescia e Cascina votano per l’Iccrea

L’Assemblea dei Soci di Banca di Pescia e Cascina riunitasi domenica al Teatro Pacini ha approvato l’adesione al Gruppo bancario cooperativo Iccrea. 

“La costituzione del Gruppo -ha dichiarato il presidente di Banca di Pescia e Cascina Franco Papini, aprirà una nuova era per il mondo del credito cooperativo”. “Le modifiche statuarie approvate daranno il via ad una riforma varata per rispondere in maniera adeguata ai nuovi contesti di mercato, consolidare il sistema del credito cooperativo, rafforzare i requisiti patrimoniali e garantire ancora di più clienti e Soci sulla stabilità della Banca”.

Papini ha anche rassicurato chi esprime preoccupazioni sul rischio che questo passaggio possa snaturare l’essenza stessa del modello cooperativo. “Manterremo i legami con il territorio in cui siamo nati e sviluppati. Se il credito cooperativo vuole essere in grado di affrontare con successo gli scenari futuri non dovrà mai perdere la sua identità”. “Il nostro compito –ha aggiunto Papini– sarà quello di garantire, come abbiamo sempre fatto, l’accesso al credito alle famiglie ed alle imprese locali che fanno la ricchezza del nostro territorio”.