Un centro per anziani nell’ex scuola materna di Sorana

E’ l’idea di alcuni abitanti di Sorana decisi a realizzare un centro di ritrovo e di aggregazione sociale per gli anziani della montagna. “Molto spesso si trovano costretti a trascorrere da soli molte ore della giornata, situazione questa, aggravata dalla difficoltà di muoversi per i vicoli e le strade delle frazioni montane soprattutto in inverno”, hanno detto al consigliere comunale Francesco Conforti che se ne è fatto portavoce.

Nel progetto c’è il recupero del fabbricato che ha ospitato la scuola materna, ormai in disuso da tempo e coi segni di un degrado incipiente. “Gli anziani potrebbero star lì in orario diurno, seguiti naturalmente da personale preparato per la accoglienza e la assistenza”.

Le risorse sono da ricercare in bandi regionali, nazionali ed europei. Dovranno anche essere coinvolti enti, attività commerciali ed Istituti locali, nonché il settore del volontariato, fondamentale per la logistica degli spostamenti da e per Sorana.

Inutile nascondere che si tratta di un progetto ambizioso ma la volontà di fare del bene c’è, dunque, è l’auspicio “cominciamo col sedersi a un tavolo e vediamo se si possono stabilire dei punti fermi iniziali da cui partire”. “Costituirebbe un segnale finalmente forte e concreto di attenzione verso la Montagna e i suoi abitanti”, ha concluso Conforti.