Duecentomila euro in sicurezza. “Controllo sui veicoli che entrano in città”

E’ importo che la giunta Giurlani intende far approvare in un dei prossimi consigli comunali. Stando al progetto originario del Comando di Polizia Municipale, saranno quattro i varchi di videosorveglianza per l’accesso alla città.

Nel progetto si fa riferimento a nuove situazioni da fronteggiare come l’aumento di reati verso le persone, il vandalismo verso il patrimonio pubblico e privato, e la necessità di una maggiore attenzione al controllo degli edifici scolastici. L’identificazione automatica dei veicoli in transito, mediante il riconoscimento delle targhe, consente dunque di individuare in tempo reale le auto rubate o segnalate sospette alla cui guida molto spesso vi sono delinquenti pronti a delinquere. I trasgressori potranno essere dunque individuati con maggior facilità anche grazie all’installazione di videocamere tradizionali ma altamente tecnologiche in altri punti della città e bloccate.

I varchi saranno in via Romana nei pressi della rotonda Rocconi e in via Fiorentina per intercettare il traffico proveniente dal casello autostradale e da Montecatini Terme; in via Lucchese, sulla rotonda della Croce del Castellare per il traffico proveniente da Lucca. E per “intercettare” il malintenzionati provenienti dalla montagna, in via Mamminiamese, in prossimità di piazza del Moro.