Banca di Pescia e Cascina premia gli studenti più meritevoli con trenta borse di studio

Trenta borse di studio per gli studenti più meritevoli nell’anno scolastico e accademico 2016/2017. Sono quelle messe a disposizione da Banca di Pescia e Cascina Credito Cooperativo per i suoi Soci e per i loro figli o nipoti in linea diretta dentro il 2° grado.

In particolare 10 borse da 200 € ciascuna per gli studenti che abbiano conseguito la licenza di scuola secondaria inferiore con un giudizio complessivo non inferiore a 10/10; 10 borse da 250 € ciascuna per gli studenti che abbiano conseguito il diploma di istruzione secondaria superiore con una votazione non inferiore a 100/100; 10 borse da 450 € ciascuna per gli studenti che abbiano conseguito la laurea universitaria magistrale con un voto non inferiore a 110/110.

Per garantire equità nella distribuzione delle borse su tutto il territorio di competenza è stato deciso che le borse, di ogni ordine e grado scolastico, sono da dividersi tra le province di Pistoia e Lucca e le province di Pisa, Livorno od altro. Il bando e la domanda di partecipazione sono pubblicati sul sito www.bancadipesciaecascina.it nella sezione News. Le domande dovranno pervenire in filiale entro il prossimo 30 novembre compreso. La consegna avverrà entro la fine dell’anno. “Stare vicino ad un territorio –ha ricordato il presidente di Banca di Pescia e Cascina Franco Papini– significa anche valorizzare i talenti. È questo il significato più profondo di questa iniziativa che premia chi si è contraddistinto nel proprio percorso di studi, promuovendo quella cultura del merito che rappresenta un asse portante per vincere le sfide del futuro”.