Carcassa di capriolo a Pontito. Lupi o morte naturale?

La carcassa di un capriolo che giaceva sul ciglio della strada, poco fuori il centro abitato di Pontito, è stata avvistata da un gruppo di residenti. L’animale, squartato e in parte mangiato, ha immediatamente acceso la preoccupazione degli abitanti. Vi è la sensazione che sia stato un lupo uccidere il capriolo, sebbene per averne la certezza si dovrà eventualmente eseguire una perizia sul corpo dell’animale. Alcuni residenti più anziani hanno anche riferito la possibilità che il capriolo sia morto per cause naturali o dopo aver urtato con un auto in transito e i cinghiali si siano successivamente cibati del povero corpo.

Nessuna preoccupazione però per gli abitanti. Esperti dicono che, qualora si incontrasse un lupo, basterà fare un po’ di rumore e l’animale fuggirà. I lupi si avvicinano ai paesi per cacciare gli ungulati e la selvaggina, che sono le loro prede.