Quelli con Pescia nel cuore. Restauro lapide

E’ avviato il restauro della lapide in arenaria posta sulla torre di piazza XX Settembre.

“Quando nel 30 luglio del 1430 i pesciatini ributtarono li assalti delle milizie di Francesco Sforza ebbero invitto propugnacolo questa torre che eretta nel secolo decimoquarto il Comune volle restaurata nell’anno 1874”.

E’ scritto sulla lapide, messa lì a ricordare la “liberazione” dagli assalti dell’esercito nemico e il restauro, avvenuto secoli più tardi. La torre è incorporata in angolo del grande edificio pubblico che per decenni ha ospitato scuole o uffici.

Per riportare ad antichi splendori la lapide, sarà iniettata con particolari tubicini in plastica della resina epossidica nello spazio formatosi con il distacco fra lo strato superficiale con l’iscrizione dal resto della pietra.

Foto pescia.iltuopaese.com