Touristata, fino alla Luna e ritorno! Un’eccellenza pesciatina

Un’eccellenza in Toscana. Ecco cos’è Touristata, l’azienda pesciatina di trasporti di linea, scolastici e turistici fondata ormai più di vent’anni fa da Riccardo Bolelli e Marzia Bottaini.
Touristata ha recentemente rinnovato la flotta di bus con l’acquisto, in particolare, di due bus gran turismo, “mostri sacri” in strada. Un Diamond Tempsa da 64 posti e un Isuzu Novo da 30 posti.

Ha sede ad Alberghi e dispone di almeno 18-20 mezzi. Con Riccardo e Marzia collaborano fino anche a 20 persone, a seconda dei periodi. D’altronde, di personale ce ne vuole per “coprire” i trasporti scolastici e le linee cittadine a Livorno, Pontedera, Santa Maria a Monte, Cerreto Guidi e in Valdinievole, per accompagnare i turisti in Italia e in Europa.
Il valore e il prestigio di Touristata è riconosciuto ben al di fuori dei confini provinciali. Riccardo Bolelli, ad esempio, è presidente di CTM, il Consorzio Toscano Mobilità, e portavoce nazionale Bus di CNA, la Confederazione Nazionale Artigianato. 

Dopo anni come autista, nel 1997 –racconta Riccardo– decisi di mettermi in proprio. Io e mia moglie da giovani ci soprannominavamo Tato e Tata, ecco perché quando ho creato la nostra piccola impresa di trasporto persone l’ho chiamata Touris-Tata. ‘E’ una lettera d’amore che girerà tutta l’Europa’, dissi a mia moglie dedicandogliela”.

Da allora è stato un susseguirsi di successi, “raggiunti con fatica –hanno detto Riccardo e Marzia-, ma a ripensarli oggi…che soddisfazione”. Come quando nel 2002 garantirono il servizio di trasferimento di moltissime personalità, almeno 700, tra gli hotel di Montecatini Terme e Firenze verso Collodi dove nel novembre si tenne la Conferenza mondiale sull’infanzia e l’adolescenza, “Mettiamoci il naso”. Tra loro c’erano i Ministri dell’allora governo Berlusconi, Maroni, Prestigiacomo e Castelli. “In seguito abbiamo ospitato sulle nostre vetture anche altri vip, come Mario Monicelli, Marisa Laurito, Michele Placido, Alessandro Cecchi Paone, Giovanni Muciaccia di Art Attack, e l’allora presidente del Senato Marcello Pera”.
Sempre Collodi e Pinocchio hanno segnato un’altra tappa importante della vita di Touristata. “Il 31 maggio del 2014, il giorno del compleanno del burattino più amato dai bambini, ha preso il via la linea turistica “Pinocchio” proposta ai tanti avventori che dalla primavera affollano gli alberghi della città termale.  Sono tre le “corse” giornaliere da Montecatini a Collodi, transitando dalla stazione ferroviaria di Pescia, e viceversa. Si comincia alle 9,30 del mattino e si finisce poco prima dell’ora di cena”. 
Touristata fu tra le prime aziende in Italia, nel 2013, a dotare i bus, in particolare quelli scolastici, di un localizzatore satellitare gps. Ogni anno i mezzi “I have a dream…” percorrono circa 3,5 milioni di chilometri, quasi 10 volte la distanza che c’è tra la Terra e la Luna…un’enormità!

Una volta ce la siamo proprio vista brutta -hanno detto Riccardo e Marzia-. Nell’aprile 2007 stavamo accompagnando un gruppo di supporter della squadra di calcio Lucchese, in trasferta a Cremona. Gente tranquilla, famiglie, qualche adolescente con la fidanzata. Ad un tratto siamo stati circondati da quattro auto e una motocicletta che ci hanno costretto a fermarci in piena autostrada. Erano tifosi del Pisa diretti a loro volta a Busto Arsizio. I tifosi nerazzurri avevano intravisto una sciarpa rossoner. Immaginavano fosse degli ultras “nemici” lucchesi Bulldog e volevano “sequestrarla”. Per fortuna si sono accorti dell’equivoco e siamo potuti ripartire”.
 
Nei primi anni 2000, “credo fosse il 2004”, Touristata fu partner ufficiale di Joe Millionaire, un reality show tv prodotto da Fox e registrato a Villa Oliva a Lucca. “Per quasi un mese garantimmo il transfer di produttori, registi, cameramen e bellissime ragazze dagli alberghi della Lucchesia alla villa”. 
All’inizio dell’articolo abbiamo detto che l’azienda di Riccardo e Marzia è un’eccellenza in Toscana. Proprio così: Touristata è stata riconosciuta dalla Regione come una delle imprese d’eccellenza toscane per il 2014 davanti a Acqua nell’Elba, Lochman, Manetti & Roberts, Mukki Latte e Proraso.