Aramo in rivolta. “Pericolo in strada”

Il consigliere comunale di Lega Salvini, Oliviero Franceschi, ha raccolto lo sfogo degli abitanti di Aramo “stanchi di essere presi in giro da sciarpe al collo e camice sbottonate”.

Motivo della querelle, una buca in strada “coperta con una lamieretta insignificante che fa sporgere pericolosamente i suoi bordi all’esterno”. “Mi viene riferito -ha detto Franceschi-, che era meno pericolosa la buca del rattoppo. Di li ci passano i pullman, i mezzi di Alia e tante macchine. I residenti chiedono quindi di mettere in sicurezza quel tratto di strada peraltro stretta e trafficata”.