Pareggio in volata per il Pescia

Si decide nei minuti fi recupero la sfida tra Ponte a Cappiano e Pescia. Al 92′ punizione dalla destra per il Pescia, batte Maltagliati la sfera passa tra una selva di gambe e si insacca. Vittoria gridano i rossoneri ma Bonamici non è d’accordo e ristabilisce la parità al 94′ con un perfetto colpo di testa. Partono forte i padroni di casa con i pesciatini sulla difensiva. Al 31′ punizione di Tamberi alzata in angolo dal portiere. Al 42′ calcio di rigore per il Cappiano ma Rachini è lesto a respingere il tiro di Gjily. Nella ripresa i padroni di casa spingono con veemenza ma il Pescia resiste. PESCIA: Rachini, Gliori, Biagi J. (Scaffai), Tamberi (Lera), Avanzati, Baveresi, Cortesi A., Biagi M., Ancona (Pagni), Danesi (Bottaini), Ruberti (Maltagliati). In panchina: Ziino, Vitelli, Giovannetti. All.: Bendinelli.