Cinquina e primato per il Pescia

Torna con una cinquina il Pescia dalla trasferta di Pistoia. Partenza veemente dei padroni  di casa alla ricerca dei primi tre punti stagionali ma i rossoneri tengono botta  e al 5′ passano in vantaggio con Pagni. La risposta locale al 30′ con Valiani, facile parata di Cintolesi. Al 39′ il raddoppio con Biagi, missile terra aria dal limite imparabile per Chiavacci. In chiusura di tempo i pistoiesi accorciano le distanze su autorete di Avanzati che devia nella propria porta il tiro di Valiani. Nella ripresa i padroni di casa spingono alla ricerca del pareggio ma al 51′ Scaffai da posizione defilata trafigge Chiavacci per il 3-1. La partita resta viva e al 64′ Breschi riduce il divario. Al 77′ Gallo salta due uomini e tira a colpo prodigioso salvataggio sulla linea di porta di A. Cortesi. All’80 Bottaini approfitta di un’indecisione del portiere avversario e fa quaterna. Al 91′ la ciliegina su calcio di rigore trasformato da G. Cortesi. PESCIA: Cintolesi, Avanzati, Vitelli (Bottaini), Scaffai (Salani), Foglia, Biagi (Bisanti), Cortesi A., Lera (Danesi), Pagni (Ancona), Guazzelli, Cortesi G.. A disp.: Cirlig, Baveresi, Iammelli, Kamal. All.: Bendinelli.