Risonanze magnetiche. Nuovi medici al lavoro anche sabato e domenica

Il direttore generale dell’Ausl Toscana centro Paolo Morello Marchese ha garantito tempi brevi per l’esecuzione di prestazioni di risonanza magnetica all’ospedale di Pescia.

Il progetto di miglioramento comprende il trasferimento nel reparto di 4 medici, 8 tecnici specialistici e 7 infermieri e prevede l’apertura, avvenuta nei giorni scorsi, di specifiche agende dedicate a questo tipo di esame.

Da fine settembre saranno operative delle sedute diagnostiche in nuove fasce orarie: 15-20 il sabato e 8-13 della domenica (6 turni complessivi in più). Il tutto in via sperimentale fino alla fine del 2019, con un notevole incremento di prestazioni erogate.