Ventenne pesciatino agli arresti domiciliari

I Carabinieri del Norm di Montecatini Terme hanno arrestato un giovane residente a Pescia per la detenzione ai fini di spaccio di hashish e marijuana e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni della procura di Pistoia. L’arresto è avvenuto al termine della perquisizione dell’abitazione del giovane a Pescia dove è stato recuperato, e sequestrato, oltre un etto di marijuana e il materiale che abitualmente serve per il confezionamento e la pesatura dello stupefacente. 

A.D. era in auto con altri passeggeri quando, la notte tra giovedì e venerdì, la vettura è stata fermata per accurati controlli della circolazione stradale nell’abitato di Buggiano. La presenza del giovane nell’auto, gravato da precedenti di polizia specifici, ha indotto i militari ad eseguire la perquisizione personale che ha consentito di recuperare otto dosi di marijuana ed una di hashish già confezionate e pronte per lo spaccio. La perquisizione è stata poi estesa anche all’abitazione dove è stato recuperato il resto delle sostanze.

I Carabinieri stanno intensificando i controlli del territorio in occasione delle festività di  fine anno, eseguendo specifici servizi giornalieri finalizzati al contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa come lo spaccio delle sostanze stupefacenti.